Mojo Station Blues Festival – IX Edizione  

31 Maggio, 01-02 Giugno. Init Club.

La “Voz del Sahara” Mariem Hassan la regina indiscussa della rassegna. Una proposta artistica di livello assoluto che attraverso canzoni e danze tipiche della sua terra, hanno fatto conoscere la storia martoriata ma resistente della gente saharawi. Per il concerto della diva del Western Sahara al IX Mojo Station Blues Festival – Roma ’13, il pubblico è accorso da ogni lato della penisola e persino dalla Spagna.

Tra le tante presenze, graditissima è stata anche una rappresentanza del Fronte Polisario. Oltre le melfe, il tipico indumento delle donne saharawi, il Festival ha presentato anche i colori originali ed appassionati dell’Hill Country Blues contemporaneo: in esclusiva italiana gli indimenticabili concerti della leggenda vivente Robert “Wolfman” Belfour, Lightnin’ Malcolm e dei Left Lane Cruiser.

Sugli scudi anche i fantastici Tres di Roberto & Simone Luti & Rola cappanera, il solo-set di Adriano Viterbini, i grandi One Man 100% Blues di Davide Lipari & soci, l’esordiente Spookyman ed il cameo player Marco Pandolfi. Presenza ineccepibile al dj-set del combo di Superfunk Roma.


Partnership: RAI Radio 3 con il magazine dedicato alla black music “Battiti”, Blues Rules Fest [Svizzera], Amnesty International.
Artwork by Andromalis.
Ufficio Stampa: Propapromoz.
Patrocinio: Regione Lazio.
Photocredit: Edardo Boccali – PCM, Martina Monopoli, Rosy Romano