B-Day party, una festa e un concerto per il compleanno di Mojo Station

Luke Winslow King Band & Dead Shrimp @ Mojo Station B-Day Party 2013 [Photo Martina Monopoli]Festeggiare il B-Day Party di una trasmissione radiofonica non è circostanza frequente. L’esigenza è di incontrare il pubblico che dal 2002 segue Mojo Station – Il Blues e le Sue Culture. Sempre uguale e sempre diverso, questo l’audience che si raccoglie ogni anno nel mese di gennaio a fare gli auguri di rito. Ce li hanno cantati nel corso degli anni assieme ai vari musicisti che si sono alternati. E’ un’emozione unica sentire pronunciare “Tanti Auguri” da Angelo “Leadbelly” Rossi, Marco Pandolfi, Bud Spencer Blues Explosion, The Blues Against Youth, Black Friday, One Man 100% Bluez e Dead Shrimp. “Happy B-Day” in inglese ce lo hanno detto poi l’armonica di Son Of Dave, il tamani di Baba Sissoko, la slide di Luke Winslow-King ed il washboard di Esther Rose. Gli ultimi in ordine di tempo per il 2014 sono stati The Baby Ruth, Adriano Viterbini ed i Tres. Succedono poi cose strane: sapete che Mojo Station ha vinto la 70° Mostra del Cinema di Venezia, dentro “Sacro Gra” di Gianfranco Rosi? Non siamo impazziti: semplicemente qualcuno che il venerdi 13 Gennaio 2012 era a dirci al Circolo degli Artisti “Tanti Auguri” si è portato via la locandina [grazie!] come fanno tantissimi, e questa è diventata parte delle scenografie del film.

Curiosi di vedere cosa vi siete persi alle nostre feste? Ecco una selezione dei nostri Birthday parties.

Insomma, vi aspettiamo al prossimo B-Day Party.


Photocredit: Simone Fedele, Angela Fiori (Flowers),  Martina Monopoli, Mara Nanni, Luigi Damiano Russo, Mojo Station. Tutti i diritti riservati.