Mojo Shakes – rassegna di neighborhood events

Una rassegna che nasce, vive e cresce espressamente in uno dei quartieri principali per la scena musicale di Roma, a San Lorenzo. Mojo Shakes è un “neighborhood event” che propone solitamente un live ed un dj-set a cura della crew di Mojo Station.

Direzione artistica a cura di Ass. Cult Mojo Station.
Photo Report by Luca Prospero.
Sound by Got My Mojo Working Hand Made Guitar Amps & Effects.

Stagione 2015-2016

Mojo Shakes @ Nuovo Cinema Palazzo

Ass. Cult Mojo Station e Cinema Palazzo presentano anche per la stagione 2015-16 il ciclo di concerti sulle nuove tendenze del Blues e dei suoni African-American. Partenza per la quarta stagione consecutiva dal 19 dicembre.

 



 

Stagione 2014-2015

La nuova generazione italiana del Blues in esclusiva per Mojo Shakes al Nuovo Cinema Palazzo. The Moonshine Liquors, Poor Bob protagonisti di Mojo Shakes X, seguono per il Mojo Shakes XI Niki La Rosa Trio; concludono questa stagione The Hay Bale Stompers featuring Henry Carpaneto, Dan De Vita & Andrea Cruciani.

Direzione artistica a cura di Ass. Cult Mojo Station.
Photo Report by Luca Prospero, Sara Cervelli.
Sound by Got My Mojo Working Hand Made Guitar Amps & Effects.


Stagione 2013-2014

MOJO SHAKES-anno2013-2014-edizioni7-8-9

Tra gli ospiti della stagione 2013-2014 spiccano tra gli altri gli ottimi Veronica Sbergia & Max De Bernardi ed il one-man band inglese Hollowbelly. Il tutto si contraddistingue per un accesso estremamente economico e popolare.

La location di riferimento è il Nuovo Cinema Palazzo,  Piazza dei Sanniti 9/a, San Lorenzo (Roma).

Direzione artistica a cura di Ass. Cult Mojo Station.
Photo Report by Luca Prospero.
Sound by Got My Mojo Working Hand Made Guitar Amps & Effects.
Visual by PCM Studio.

 

 

 

Mojo Shakes IX

Hollowbelly è “IL” One-Man Band inglese per eccellenza. Musicista di culto e capofila del nuovo British-Blues che vede negli uomini-orchestra la propria identità. Gente come Honkeyfinger, Lewis Floyd-Henry ed altri hanno in lui il loro punto di riferimento. Hollowbelly è busker di razza: una cigar-box guitar rigidamente a tre corde come inossidabile compagna di viaggio, una impressionante capacità di accompagnarsi con batteria e armonica come pochi al mondo. Ed una voce scabra e selvaggia. Il tutto ovviamente senza campionamenti. Alle spalle il successo discografico di “Punk, Northern And Blue” del 2010 che gli valse la notorietà mondiale, da diversi mesi HB è in tour a presentare il nuovo meraviglioso “Back On The Ward”. Il disco ha già macinato consensi, al punto tale che in Germania l’artista è stato invitato addirittura ad esibirsi presso la tv tedesca. Hollowbelly con il suo unico ed inimitabile stile che miscela Blues-Punk e Struggle-Songs di cui è autore, porta le storie contemporanee figlie della Londra odierna. Un concerto intenso e coinvolgente per carica e capacità di coinvolgimento del pubblico.

Sabato 15 Marzo 2014
Programma
Live: Hollowbelly [punk-blues; boogie; struggle songs]
Rare Movies: “Desperate Man Blues” by Edward Gillan.
After Show: dj-set a cura di Mojo Station [Afro Beat; Funky & New Orleans Bitz; Soul & Blues Groove]

 

Mojo Shakes VIII

Dead Shrimp: solo un anno fa una buona promessa del Nu-Blues romano, ora una solida certezza del movimento blues italico. Il trio, grazie all’omonimo disco che li sta portando in giro per la penisola facendosi conoscere ovunque grazie al binomio qualità/feeling da palcoscenico, torna al Nuovo Cinema Palazzo per raccontare il proprio stile e le storie in musica di cui sono portatori. Il mix di Delta ed Hill-Country li mette al centro geografico della rappresentanza afroamerican per eccellenza: “Clarksdale”. La città del Mississippi, crocevia di leggende, storie e realtà del Blues, rivive nello slide e nel washboard e si esalta nello shouter con catena dei Dead Shrimp!

Sabato 15 Febbraio 2014
Programma
Live: Dead Shrimp [hill-country-blues; delta-boogie]
Rare Movies: “Son House & Bukka White – Masters of the Country Blues” .
After Show: dj-set a cura di Mojo Station [Afro Beat; Funky & New Orleans Bitz; Soul & Blues Groove]


Mojo Shakes VII

Veronica Sbergia & The Red Wine Serenaders hanno vinto nel 2013 lo European Blues Challenge, ovvero il massimo riconoscimento europeo nel mondo del Blues. Primi italiani ad affermarsi nella competizione continentale, grazie ai loro suoni allegri e briosi che rammentano le string-band del secolo scorso, senza aspetti revivalisti, bensì grazie ad una matrice artistica ben definita. La formazione della leader Veronica Sbergia, introdurrà al pubblico capitolino “Memphis”. La città del Tennessee, all’incrocio di tre stati, poggiata sulle rive del fiume Mississippi, si materializzerà grazie alla musica dei Red Wine Serenaders tra chitarre, ukelele, washboard, kazoo e banjo!

Sabato 25 Gennaio 2014
Programma
Live: Veronica Sbergia &The Red Wine Serenaders [string-blues; old-time music; ragtime; early jass]
Rare Movies: “The Road To Memphis” di R. Pearce.
After Show: dj-set a cura di Mojo Station [Afro Beat; Funky & New Orleans Bitz; Soul & Blues Groove]


Stagione 2012-2013

Ritorna anche per la stagione 2012-2013 l’appuntamento afroamerican organizzato e diretto dall’Associazione Culturale Mojo Station presso l’accogliente cinema palazzo.
Live music, dj-set & rare movies per raccontare i luoghi del blues,
grazie alla lunga esperienza radiofonica e sul campo acquisita dalla crew di mojo station. Tre eventi a cadenza mensile che introducono le città del blues, attraverso suoni, culture, documentazione cinematografica ed arte visuale.

Durante i tre appuntamenti si sono susseguiti i concerti di Spookyman, il trio romano dei Dead Shrimp, One 100% Bluez. Poi tutti in pista con la selezione musicale di Mojo Station e il suo Dj Set.

Direzione artistica a cura di Ass. Cult Mojo Station.
Artwork by Paolo Ciabattoni.


Stagione 2011-2012

Nei rinnovati ed accoglienti spazi dell’ESC Atelier Autogestito prima e del Nuovo Cinema Palazzo poi, nel popolare e sempre culturamente attivo quartiere di San Lorenzo, parte la prima stagione di appuntamenti mensili dedicati alla cultura nero ed afroamericana. Concerti, dj-set e proiezioni cinematografiche d’autore. Multiculturalità dei linguaggi per uno degli eventi fondamentali della nightlife romana. Fin da subito si è scelto di proporre queste serate a prezzi popolari e di facile accesso.

Direzione artistica a cura di Ass. Cult Mojo Station.
Artwork by Andromalis, Paolo Ciabattoni.